Fabio Fraschini

Tutor Dipartimento Basso

Nato a Roma nel 1971, intraprende lo studio del basso elettrico dapprima come autodidatta e successivamente sotto la guida di Tony Armetta. Fonda una delle prime band di death metal italiane, i Desecration, con i quali registra nel 1993 l’EP “The Valley of eternal suffering”.

Nel 1996 le prime collaborazioni da professionista con Marjorie Biondo, Enrico Sognato (entrambi a Sanremo 2000) e, successivamente, con ilBagatto, David Colaiacomo e Daniele Groff. Non abbandona la passione per la musica estrema, con i Novembre registra due album (“Dream’s d’Azur e “Materia”) e con la sua band Degenerhate produce l’EP “The end has just began”.

Nel 2006 è in tour con gli O.R.O. e l’anno successivo con la cantautrice Valentina Lupi (con la quale si esibisce al concerto del Primo Maggio 2007). Con la band di crossover Kitsch registra l’album “Chiudi gli occhi e resta muto” e suona all’ Heineken Jammin Fest del 2008. Con la cantautrice rock-folk di Boston Jennifer Matthews intraprende un mini tour italiano e registra il dvd “Live in Italy”.
Suona il basso e co-produce i due album del tastierista-compositore Stefano Panunzi (“Timelines“ nel 2005 e “a Rose” nel 2009), ricchi di collaborazioni illustri come Gavin Harrison, Theo Travis, Robbie Aceto e Mick Karn.
Nel 2009 registra l’album della band di postrock-shoegaze Arctic Plateau “A sad sunny day” e partecipa al 19° Gotik Treffen di Lipsia esibendosi con gli Alcest al Schauspielhaus Theatre.

Entra nella band degli Zero Assoluto con i quali registra due album e partecipa a tre tour (2009,2010 e 2011), con loro si esibisce a MTV Session live, MTV Day Live, Radio Rai Due Live e prende parte a numerosi playback (Miss Italia nel Mondo, TRL live, Top of the pops, Wind Music Awards).
Nel 2011 è nella band del trio di giovani tenori IlVolo con i quali intraprende un tour di 18 concerti in USA suonando in teatri prestigiosi come il Beacon Theatre di NY, il Fillmore di Miami e il Chicago Theatre e un tour di 13 concerti in Europa tra Germania, Francia, Olanda, Belgio e Svizzera.
Suona il basso e missa per il progetto Arctic Plateau lo split con i francesi Les Discrets e il full lenght “The Enemy Inside”.

Ad oggi ha suonato e collaborato in più di 40 album ed è testimonial/endorser degli amplificatori e pedali EBS, delle corde D’Orazio, delle pedaliere Midione, , dei bassi acustici Cort e dei bassi elettrici Ibanez.

Close